Fedi Nuziali

La parola fede deriva dal latino Fidem e vuol dire fiducia, quindi non poteva esserci nome più appropriato da dare a degli anelli simbolo del matrimonio, perché è proprio di fiducia che si parla quando ci si accinge a diventare marito e moglie, uno scambio reciproco di stima, fiducia, rispetto e soprattutto amore, con la promessa che duri per sempre, l’eternità di un amore senza fine simboleggiata nell’anello dal suo cerchio perfetto, la continuità.
Amatevi l’un l’altro, ma non fatene una prigione d’amore:
Piuttosto vi sia un moto di amore tra le rive delle vostre anime.
Riempitevi a vicenda le coppe, ma non bevete da una coppa sola.
Datevi cibo a vicenda, ma non mangiate dello stesso pane.
Cantate e danzate insieme e siate giocondi, ma ognuno di voi sia solo,
Come sole sono le corde del liuto, benché vibrino di una musica uguale.
Donatevi il cuore, ma l’uno non sia di rifugio all’altro,
Poiché solo la mano della Vita può contenere i vostri cuori.
E siate uniti, ma non troppo vicini;
Le colonne del tempio si ergono distanti,
E la quercia e il cipresso non crescono l’una all’ombra dell’altro.
(Khalil Gibran)
  • Facebook Social Icon

© 2017 created by Ruggero Monti